Morì il teologo Hans Kung - Politica Italia24
Notizie Italia

Morì il teologo Hans Kung – Politica

Il teologo svizzero Hans Küng è morto. Lo studioso, noto a livello internazionale soprattutto per le sue posizioni teologiche e morali spesso critiche nei confronti della dottrina della Chiesa cattolica – ha respinto il dogma dell’infallibilità papale – è morto oggi all’età di 93 anni nella sua casa di Tubinga, in Germania, come annunciato dal Weltethos Fondazione da lui fondata

The Projekt Weltethos (Global Ethic Institute) “piange la perdita del suo ispiratore e fondatore, Hans Küng. Ma il lavoro della tua vita continuerà. È un onore per noi e resta nostro mandato continuare le idee e l’impegno di Hans Küng per i valori, la responsabilità globale e il dialogo ”. È l’annuncio della morte di Hans Küng pubblicato sui social dall’Istituto da lui fondato.

“Sta davvero scomparendo una grande figura della teologia del secolo scorso, le cui idee e analisi dovrebbero sempre farci riflettere sulla Chiesa, le Chiese, la società e la cultura”. Questo è il tweet pubblicato dalla Pontificia Accademia per la Vita sulla morte del teologo svizzero Hans Kung