MUORE DURANTE RETTOSCOPIA A PESCARA: CINQUE INDAGATI, DISPOSTA AUTOPSIA

68

PESCARA – Cinque persone sono indagate, dalla Procura di Pescara, per la morte di Sandro Furlo, 66 anni, di Città Sant’Angelo (Pescara), deceduto martedì scorso, mentre stava effettuando una rettoscopia nel reparto di gastroenterologia dell’ospedale di Pescara. Il fascicolo è sul tavolo del pm Luca Sciarretta, che ha disposto l’autopsia e il sequestro della cartella clinica di Furlo. L’esame autoptico, che sarà eseguito domani dal medico legale Cristian D’Ovidio, dovrebbe contribuire a chiarire le cause del decesso. La morte di Furlo segue di pochi giorni il decesso di Veronica Costantini,…
Leggi anche altri post Regione Abruzzo o leggi originale
MUORE DURANTE RETTOSCOPIA A PESCARA: CINQUE INDAGATI, DISPOSTA AUTOPSIA  
(medico,domani,legale,cristian,contribuire,ovidio,eseguito)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer