Notizie Rieti

Nuova amministrazione, la Leonardi attacca la Rosati: e omofoba, Sinibaldi revochi la sua nomina o porteremo i

#rieti

RIETI – E’ la seconda più votata (246 preferenze) della lista civica “Rieti Città Futura” e in consiglio comunale, insieme a Maurizio Vassallo (276 voti), comporrà il duetto d’opposizione più temuto dal centrodestra. Ma l’avvocato Elena Leonardi è pure fra i consiglieri più determinati nel domandare la revoca della nomina di Letizia Rosati ad assessore alla Cultura. 

Come le appare la nuova giunta? 
«Verrà giudicata alla prova dei fatti, ma certo balza agli occhi la nomina della professoressa Letizia Rosati come assessore alla Cultura, Scuola e Università. In passato si è distinta con affermazioni che l’hanno qualificata come una persona omofoba e avvezza alle discriminazioni e la sua nomina pone un problema importante per noi. Quando pronunciò quelle parole, nel 2019, era una consigliera comunale ed entro certi limiti aveva la possibilità di esprimere le proprie opinioni: oggi invece entra nelle istituzioni e dunque, a nostro avviso, va in conflitto con i principi costituzionali che devono formare le scelte dell’ente. Per questo porteremo avanti la nostra richiesta di revoca della sua nomina, che il primo cittadino puòò operare nell’ambito della sua discrezionalità. Se si è trattata di una scelta non attentamente valutata, il primo cittadino puòò tornare sui suoi passi: ma se ciò non dovesse accadere, significa che Sinibaldi condivide appieno le posizioni della Rosati e allora saremo


ITGN 2395->> 2022-07-02 22:10:00

Show More