Nuove erogazioni fino a 60.000 euro per i prestiti d’onore per giovani notai

149

La Cassa Nazionale del Notariato prevede una convenzione con UBI Banca per erogare prestiti d’onore ai giovani notai, allo scopo di sostenere le spese di avviamento dello studio notarile. Riservato ai notai di prima nomina, i finanziamenti prevedono un importo massimo di 60.000 euro, con preammortamento facoltativo non superiore a 12 mesi e piano d’ammortamento a 60 mesi.

Il pagamento delle rate può essere mensile, trimestrale o semestrale. Si tratta evidentemente di un prestito agevolato, dato che non sono richieste garanzie e che il tasso variabile Euribor è fissato a tre mesi, con spread a 1,50 punti percentuali. La banca sottolinea inoltre che nel caso in cui la somma algebrica del parametro di indicizzazione e dello spread fosse pari a un valore inferiore allo spread…