Pagamento modem Vodafone Station post disdetta: è obbligatorio?

19

Le nuove norme introdotte dall’Agcom sulla libertà di scelta del modem per l’accesso a internet da rete fissa stanno trovando applicazione da parte degli operatori, anche se dubbi rimangono per i vecchi contratti ADSL e Fibra. Il pagamento modem Vodafone Station post disdetta, ad esempio, è obbligatorio? La risposta al quesito è di stretta attualità, anche perché legata a filo doppio con l’annuncio di Vodafone sulla rimodulazione di alcune offerte, con aumenti che varieranno da 0,89 a 3,99 euro al mese.

Trattandosi di modifiche unilaterali del contratto, quindi, non mancheranno gli utenti che decideranno di avvalersi dell’art. 70, comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche per il recesso o il cambio operatore senza penali, né costi di disattivazione.

Diverso, però, è il discorso per gli apparati acquistati a rate, come nel caso della Vodafone Station