Notizie Rieti

pane, pizza e dolci sempre nel segno dei fratelli Sorgi

#Rieti

RIETI – Volendo raccontare una fiaba, potremmo dire che quella dell’Antico Forno dei fratelli Sorgi, in via San Rufo, si perde nella nottata dei tempi. Quella tramandata efficacemente dai fratelli Pietro e Patrizia inizia da metà ‘800, grazie ai bisnonni, e trova un 1º dato certo dal 1924, superando abbondantemente la fatidica soglia del secolo.

Le radici. Come spesso capita in queste circostanze, l’inizio fu fortuito, poiché il forno era il luogo dove le donne vi portavano a cuocere il pane, finché i bisnonni Pietro Sorgi e Ottavia Pitoni incominciarono a produrlo e a venderlo. Al solito la seconda guerra mondiale rappresenta uno snodo da cui individuare un prima e un dopo. Durante le ostilità il forno fu requisito, inizialmente dai tedeschi e poi dagli inglesi per fornire il pane alle truppe, come raccontava ai nipoti nonna Ottavia che, al di là del differente ruolo nella storia, distingueva il diverso atteggiamento di occupanti e liberatori: «i tedeschi erano persone educate, pulite e precise», a differenza degli inglesi, definiti senza mezzi termini «arroganti e zozzi».

La nuova fase. Terminate le ostilità, nel corso degli anni ‘50, deceduto nonno Pietro, la gestione passò al figlio Felice, che gia ci lavorava dopo aver completato gli studi al V° ginnasio dai Gesuiti. Nel 1963 Felice sposò Italia – per un errore…


ITGN 2931 => 2022-12-03 00:10:00

Rieti

Show More