Notizie Economia

Panetta: Tassi vicino taglio, Italia riduca debito.

#Economia
Il neo governatore della Banca d’Italia, Fabio Panetta, ha recentemente tenuto il suo primo discorso alla comunità degli operatori finanziari riuniti a Genova per la 30esima edizione del congresso annuale di Assiom-Forex. Durante il suo intervento, ha affrontato vari temi relativi all’economia internazionale, all’area euro e alla politica monetaria della Banca Centrale Europea (BCE). Panetta si è espresso ottimisticamente sull’avvio del taglio dei tassi, sostenendo che la disinflazione è in una fase avanzata e che si sta rapidamente avvicinando il momento di un’inversione di rotta nell’orientamento della politica monetaria.

Il governatore ha sottolineato l’importanza di prendere decisioni coerenti con il quadro macroeconomico attuale per garantire che l’inflazione sia debellata e che l’economia possa riprendere un sentiero di crescita e stabilità. Tuttavia, Panetta ha anche messo in guardia contro la tendenza a ipotizzare il momento esatto del primo taglio dei tassi, sottolineando che nell’attuale contesto di incertezza ogni congettura è un esercizio sterile e irrispettoso della collegialità del Consiglio della BCE.

Il governatore ha elencato tre condizioni necessarie per poter procedere con la normalizzazione monetaria: il processo di disinflazione deve essere in una fase avanzata, il calo dell’inflazione deve continuare e il raggiungimento dell’obiettivo di inflazione non deve essere compromesso da un eventuale taglio dei tassi.

Panetta si è inoltre detto ottimista sull’andamento dei prezzi, sottolineando che il timore che l’inflazione potesse smettere di scendere appare ormai ingiustificato. Ha evidenziato che un recupero del potere d’acquisto dei salari potrà sostenere i consumi e la ripresa dell’economia, e ha sottolineato l’importanza di aumentare le retribuzioni per spingere la crescita.

Infine, il governatore ha rivolto un monito all’Italia riguardo al debito pubblico, sottolineando la necessità di un’accelerazione al consolidamento dei conti pubblici attraverso una gestione prudente della finanza pubblica.

L’articolo di Panetta ha suscitato l’interesse degli operatori finanziari e ha evidenziato l’importanza delle prossime decisioni di politica monetaria della BCE per l’economia europea e internazionale.

– taglio dei tassi
– politica monetaria
– inflazione


Guarda film e serie TV su PrimeVideo GRATIS per 30 giorni

ITGN