Il partito del No a tutti i costi che condanna la Capitale

Il problema della raccolta e dello eliminazione della spazzatura a Roma rappresenta, ormai da decadi, un’insopportabile emergenza? Risposta: Sì, rappresenta una insopportabile emergenza. Urgente scorgere la soluzione. I cittadini non ne possono più, la città e al colmo della sopportazione. Il problema dello eliminazione e dei suoi costi può essere risolto? Deve essere risolto e nei tempi più brevi possibili. E come? Attraverso la realizzazione di un termovalorizzatore di ultima generazione a emissioni zero, in grado di smaltire 600mila tonnellate di immondizia all’anno. Ce ne sono gia in funzione in Europa e pure in Italia: risolvono. 

Questo il dipinto d’insieme e su questo il progetto a sorpresa del primo cittadino Roberto Gualtieri: realizzare velocemente, con l’aiuto di governo e Regione, la centrale di eliminazione. Con questo progetto il Sindaco mette le carte in tavola e intende vincere la più grande scommessa mai tentata da un amministratore capitolino: svuotare i cassonetti puntualmente, evitare di vendere la spazzatura un tanto al chilo, rifiutare l’idea di individuare altre discariche, d’altra parte inesistenti. 

Ora che la progettazione e in campo e guadagna consensi pure da qualche illuminata opposizione spuntano i vessilli del no, del no a tutto e a tutti i costi. Gli stessi che hanno frenato ogni soluzione praticabile e portato la città all’urgenza permanente. Tra questi s’inalberano scandalizzati quelli del M5S: con loro basterà un po’ di pazienza in attesa che cambino idea. Come da consuetudine della casa.


The post in italian is about:
[crawlomatic-scraper url=https://www.ilmessaggero.it/rubriche/colpo_docchio/termovalorizzatore_roma_rifiuti_colpo_occhio_graldi_editoriale-6642585.html query_type=regexmatch querydecode=1 output=html query=%23%3Cmeta%20property%3D%22og%3Atitle%22%20content%3D%22%28%5B%5E%22%5D%2B%3F%29%22%2F%3E%23 translate_to=”en” translate_source=”it” cache=”0″]

[crawlomatic-scraper url=https://www.ilmessaggero.it/rubriche/colpo_docchio/termovalorizzatore_roma_rifiuti_colpo_occhio_graldi_editoriale-6642585.html query_type=regexmatch querydecode=1 output=html query=%23%3Cmeta%20name%3D%22description%22%20content%3D%22%28%5B%5E%22%5D%2B%3F%29%22%2F%3E%23 translate_to=”en” translate_source=”it” cache=”0″]

L’article en italien concerne :
[crawlomatic-scraper url=https://www.ilmessaggero.it/rubriche/colpo_docchio/termovalorizzatore_roma_rifiuti_colpo_occhio_graldi_editoriale-6642585.html query_type=regexmatch querydecode=1 output=html query=%23%3Cmeta%20property%3D%22og%3Atitle%22%20content%3D%22%28%5B%5E%22%5D%2B%3F%29%22%2F%3E%23 translate_to=”fr” translate_source=”it” cache=”0″]

[crawlomatic-scraper url=https://www.ilmessaggero.it/rubriche/colpo_docchio/termovalorizzatore_roma_rifiuti_colpo_occhio_graldi_editoriale-6642585.html query_type=regexmatch querydecode=1 output=html query=%23%3Cmeta%20name%3D%22description%22%20content%3D%22%28%5B%5E%22%5D%2B%3F%29%22%2F%3E%23 translate_to=”fr” translate_source=”it” cache=”0″]
Exit mobile version