Notizie

Cosa fare a Roma a Pasqua e Pasquetta la guida tra musei gite e attivita per i bimbi



Pasqua d’arte e di shopping, passeggiando tra ville e parchi archeologici dove ritrovare magari pure la sorpresa di un intermezzo musicale. Pic nic all’Orto Botanico tra dinosauri e farfalle, ma pure giochi a quiz animaleschi al Bioparco. Si può approfittare delle degustazioni alla Caffetteria gourmet del Foro Romano e del mercatino chic sul lungomare, dei balli folkloristici a Villa Torlonia con Ambrogio Sparagna e del concerto di musica sacra a Sant’Andrea della Valle. E perché non mettere in agenda una scampagnata fuoriporta? Pasqua e Pasquetta a Roma (e paraggi) può essere una valida alternativa alla vacanza all’estero. Per famiglie, bimbi, ragazzi. Roma, città d’arte, ritorna ad attrarre i grandi flussi turistici. Non a caso nei giorni passati i Musei Vaticani hanno registrato una media di 17mila visitatori quotidiani. E l’offerta culturale va a braccetto con il ponte festivo. Oggi e domani, resteranno aperti tutti i musei con le relative mostre in corso (ad eccezione dei Musei Vaticani che restano chiusi). Ingressi a opere monumentali, musei, gallerie e parchi archeologici del Dicastero della Cultura, dal Colosseo ad Ostia Antica, passando per le Terme di Caracalla. A questi va aggiunto pure il circuito dei musei civici, compreso il Mausoleo di Augusto. Il consiglio, però: meglio sempre prenotare e consultare i siti web per gli orari di apertura e chiusura. Tra gli altri, tour al Maxxi, al Palazzo delle Esposizioni, alla Serra Moresca di Villa Torlonia.

Attenzione, per entrare non e più richiesto il possesso del green pass rafforzato, ma rimane l’obbligo della mascherina chirurgica. E tanti sono i musei che per l’occasione hanno aperto i loro spazi gourmet. La Galleria Borghese apre il suo nuovo bistrot d’arte Molto, il parco archeologico del Colosseo riserva la sua nuova Caffetteria imperiale. E il Teatro Sistina accoglie il pubblico con la sua Caffetteria in stile broadway per l’ultimo giorno oggi di repliche di Jesus Christ Superstar. Shopping di festa? Le opportunità non mancano oggi, oltretutto nelle zone turistiche. In Centro, difatti, resteranno aperti quasi tutti i negozi. Domani, per Pasquetta, riaprono (dopo la chiusura di Pasqua) gli Outlet e i grandi Centri commerciali. Pasqua e Pasquetta possono essere l’occasione di gite fuoriporta. Tra parchi a tema e boghi. Occhio agli eventi gratuiti.

Perché non concedersi una Pasqua e Pasquetta all’insegna della cultura? Oggi e domani, resteranno aperti tutti i musei (con le relative mostre in corso), i opere monumentali, i musei, le gallerie ei parchi archeologici del Dicastero della Cultura. A questi va aggiunto pure il circuito dei musei civici. Aperture speciali che consentiranno oltretutto ai romani di riscoprire un capitale culturale ricco di sorprese. Dal Colosseo, al Maxxi, passando per il Palazzo delle Esposizioni (solo per citarne alcuni). Per entrare non e più richiesto il possesso del pass verde rafforzato, ma rimane l’obbligo della mascherina chirurgica. Occhio alle prenotazioni (indispensabili per alcuni siti). Il consiglio: consultare i siti dei musei 1ª di partire: https://cultura.gov.it/pasqua2022

Giochi, animali, incontri speciali e pic nic golosi. Le opportunità non mancano per i piccoli più. Aperto oggi e domani l’Orto Botanico di Roma dove si possono scoprire la Casa delle Farfalle, l’esposizione ambulante dei Dinosauri e il Giardino Giapponese. Per l’occasione si possono prenotare nel chiosco bio cestini aperta a tema pasquale per i pic nic all’aria, inclusi pure di cioccolata. Tante attività per famiglie oggi pure al Bioparco, come Uova da record, per osservare diversi modelli di uova (animalesche). Si gioca nel verde a Villa Borghese, a Pasquetta, con i laboratori e le azioni di Casina di Raffaello. Uno per tutti, Per fare un albero, per imparare a riconoscere le piante di Roma. E Fauna Urbis, oggi, presso lo spazio espositivo Dì Natura, in via Appia Antica.

Oggi, Pasqua in musica con vista. Tanti gli incontri. Nel merito del Festival di Pasqua, la Basilica di Sant’Andrea della Valle, ospiterà alle 20 (ingresso gratuito) il Concerto di Pasqua. Protagoniste, il soprano ucraino Eva Dorofeeva e il mezzosoprano russo Liudmilla Chepurnaia. Insieme a loro, la soprano Kateryna Chebotova, che si e appena ricongiunta alla mamma fuggita dall’Ukraine. Nota pure a luogo di culto di San Paolo entro le Mura, oggi alle 20.30, con l’Orchestra Sinfonica di Roma, tra Vivaldi e Bach. Domani, Pasquetta, con la pizzica salentina, la tarantella e il saltarello del programma di Ambrogio Sparagna Vorrei dondolarsi: danze e canti popolari, dalle 17 alle 19, all’esterno del Villino Nobile a Villa Torlonia.

Speciali scampagnata, degustazioni di prodotti doc e tour di giardini storici. Pasqua e Pasquetta possono essere l’occasione di una scampagnata fuoriporta. A Tivoli apre domani Villa Gregoriana gestita dal FAI: scrigno di boschi, sentieri e grotte sull’Aniene, con stand gastronomici (0774 332650, www.fondoambiente.it). Il Castello di Santa Severa baciato dal mare riserva oggi e domani degustazioni pasqualine e un ricco carnet di attività nei musei del borgo. Oggi e domani riaprono i Giardini di Ninfa il gioiello della provincia di Latina, dove ammirare le più variegate ed esotiche fioriture (visite abbinate al castello di Sermoneta). Porte aperte oggi e domani pure alla Certosa di Trisulti, nel frusinate, con visite guidate. Compresa la famosa Farmacia.

Fate, supereroi, montagne russe e delfini. Pasqua e Pasquetta sono pure i parchi a tema. Due giornate speciali al Fantastico Mondo del Fantastico, al Castello di Lunghezza, durante le quali si potrà ammirare il nuovo orto di Masha e Orso ed incontrare principesse e supereroi. Porte aperte a MagicLand di Valmontone, che celebra con il Wild Rodeo, il frisbee adrenalinico colosso, un nuovo playground per bimbi e il planetarium. Zoomarine di Torvaianica accoglie il pubblico con la piccola Maya, il cucciolo di delfino nato nel parco. Divertimento cinematografico a Cinecittà World che a Pasquetta presenterà l’anteprima del film d’animazione per tutta il nucleo familiare Hopper e il Tempio Perduto. Senza scordare RomaWorld

Shopping di festa. Le opportunità non mancano oggi, oltretutto nelle zone turistiche. In Centro, difatti, resteranno aperti quasi tutti i negozi. Scelta strategica per raggiungere l’arrivo dei turisti Capitale per il ponte festivo. Domani, per Pasquetta, le opportunità di spesa aumenta. Riaprono (dopo la chiusura di Pasqua) gli Outlet di Castel Romano e Valmontone. Orario indicativo, dalle 10 alle 20. E riaprono pure i grandi Centri commerciali, come Maximo (incluso il Pam Superstore), che mette in campo pure intrattenimento per i più piccoli. Oggi e domani, poi, le boutique del celebre consorzio Ambulanti Forte dei Marmi arrivano a Ostia Lido in via Giuliano da Sangallo, con tutto il meglio del Made in Italy artigianale, dalle ore 8 alle ore 19.
    

    


The post in italian is about:
What to do in Rome at Easter and Easter Monday: the guide among museums, trips and activities for children

Easter of art and shopping, strolling among villas and archaeological parks where you may even find the surprise of a musical interlude. Picnic at the Botanical Garden between dinosaurs and butterflies, ...


L’article en italien concerne :
Que faire à Rome à Pâques et le lundi de Pâques : le guide parmi les musées, les excursions et les activités pour les enfants

Pâques d'art et de shopping, flânerie entre villas et parcs archéologiques où vous aurez peut-être même la surprise d'une parenthèse musicale. Pique-nique au Jardin Botanique entre dinosaures et papillons, ...

Articoli simili