Per comprare casa in Europa servono 15 anni di stipendio, in Italia solo 12

8

A chi non è mai capitato pensare che comprare casa sia un’impresa impossibile? Eppure, stando a un’elaborazione di Moody’s, dovremmo ritenerci “fortunati”: se nel resto d’Europa servono in media 15 anni di stipendio per acquistare un immobile, in Italia ne bastano 12. L’incremento dei prezzi si è fatto sentire un po’ ovunque a partire dal 2012, anche in relazione all’aumento del reddito pro capite. Nella nostra Penisola, al contrario, si è assistito a un calo su entrambi i fronti.

Le due città prese in considerazione dall’agenzia di rating americana sono Roma e Milano. Nella Capitale bisogna pazientare 12,1 anni di retribuzione per poter entrare in possesso di una proprietà, mentre nel capoluogo lombardo sono sufficienti 11,8 anni. Niente a che vedere con i 22 di Amsterdam e nemmeno con gli oltre 18 di Londra e Parigi.