PRIMA FOTOGRAFIA AD UN BUCO NERO, UN RUOLO ANCHE PER L’INFN DELL’AQUILA

64

L’AQUILA – L’Istituto nazionale di fisica nucleare, (Infn), che ha una delle sue sedi a L’Aquila, con i laboratori del Gran Sasso, ha avuto un ruolo nell’epocale fotografia che ha immortalato l’orizzonte degli eventi del buco nero supermassiccio al centro della galassia Messier 87, “scattata” dalla collaborazione Event Horizon Telescope. L’infn è entrata in gioco fornendo vario personale e vari contributi all’esperimento, che ora fornisce anche una prova diretta della presenza di buchi neri supermassicci al centro delle galassie e del motore centrale dei nuclei galattici attivi. Del…
Leggi anche altri post Regione Abruzzo o leggi originale
PRIMA FOTOGRAFIA AD UN BUCO NERO, UN RUOLO ANCHE PER L’INFN DELL’AQUILA  
(diretta,prova,presenza,buchi,neri,fornisce,esperimento)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer