Notizie Frosinone

Puliamo il mondo fa rima con inclusione, giornata con i reclusi e i disabili

#Frosinone

I lineamenti dei Monti Lepini sullo sfondo, buste ricolme di immondizia appena raccolti poggiate sul lungo marciapiede. La veduta e quella da Largo Turriziani, Frosinone alta. Poco sopra, il campanile, oltre l’orario, indica un cielo limpido. E questa una delle scene più rappresentative della mattinata di ieri, dove, nell’iniziativa Puliamo il mondo, organizzata dal circolo Il Cigno di Legambiente Frosinone, circa 60 persone hanno ripulito diversi punti della città alta. I volontari sono partiti, divisi in gruppi, alle 9 e 30 da Largo Turriziani e lì sono tornati alla spicciolata, verso le 12. Con loro, portavano buste piene di immondizia, posizionate poi vicino il gazebo montato da Legambiente proprio a Largo Turriziani e smaltite dai lavoratori della De Vizia. A pochi metri, anche 2 furgoni della polizia penitenziaria. Perché la mattinata di ieri, non e stata solamente dedicata all’ambiente. Forse, se non principalmente, all’inclusione. Tra i cittadini che hanno partecipato all’evento, una quindicina erano prigionieri del penitenziario di Frosinone, con accompagnatori ed educatori.

Per farci capire l’importanza che una giornata così può assumere per chi e recluso, ci prova uno di loro: «Le persone che sono dentro, quando escono e vengono a fare queste cose, sono utili per tutta la società ci racconta – e, principalmente, sono…


ITGN 2917 => 2022-10-03 08:28:52

Frosinone

Show More