Riarrestato a Cantalice 50enne

#Riarrestato #Cantalice #50enne #notizie #Italia

NewTuscia – CANTALICE – Si comunica, ai fini dell’esercizio del diritto di cronaca costituzionalmente garantito e nel rispetto dei diritti dell’indagato (che, in considerazione dell’attuale fase di inchieste preliminari,

e da presumersi innocente fino alla decisione irrevocabile che ne accerti la colpevolezza) che, nei giorni passati, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Rieti hanno messo in arresto, nella flagranza dei reati di resistenza e oltraggio a Pubblico Formale e porto abusivo di armi, un cinquantenne locali.

I militari sono arrivati in un bar del paese, dove alcuni avventori, molto spaventati, avevano segnalato, alla Centrale Operativa del Comando Provinciale, un signore che, in lampante stato di alterazione psicofisica, stava importunando e minacciando dei clienti del bar, brandendo una roncola e un bastone.
Pure in presenza dei militari, l’uomo ha continuato a dare in escandescenze, minacciandoli e offendendoli. li tempestivo intervento dei Carabinieri della Stazione di Labro ha consentito, poi, di operare in tutta sicurezza e di trarre in arresto l’uomo, evitando che la faccenda degenerasse.

Le armi sono state sequestrate e l’uomo, gia noto alle forze dell’ordine e sottoposto alla sorveglianza speciale di P.S. con obbligo di dimora, a seguito del fotosegnalamento, e stato trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale di Rieti, che aspettano la giudizio.

La stessa persona, soltanto sette giorni 1ª, era stata gia arrestata dai Carabinieri della Stazione di Cantalice, per resistenza a pubblico formale e lesioni, , sempre nel medesimo bar, aveva dato in escandescenze e aveva aggredito i militari intervenuti.
Nel procedimento penale instauratosi nei suoi confronti, la sussistenza della responsabilità penale sarà accertata dal Giudice.

Notizie Rieti

Exit mobile version