Notizie

Rieti Perotti confermato alla guida della Uila il segretario del territorio della Uil agroalimentare rieletto all unanimita



RIETI – «Gli impegni presi durante questo congresso non resteranno solo parole, ma si trasformeranno in fatti. E’ questo il 1º impegno che prendo con tutti i nostri iscritti».

Sono state queste le prime parole di Antonio Perotti per ora della sua rielezione alla guida della Uila di Rieti. Perotti e stato rieletto all’unanimità e per acclamazione Segretario Provinciale della Uil Agroalimentari nel congresso del territorio che si e svolto mercoledì a Villa Potenziani, in un pomeriggio che ha visto una larghissima partecipazione di iscritti che hanno partecipato in maniera attiva ai lavori congressuali, svolti di nuovo in presenza seppur condizionati ancora dalla necessità di rispettare rigidamente le normative Coronavirus.

Perotti in qualità di Segretario del territorio uscente ha aperto i lavori con una relazione che ha ripercorso i 4 anni della sua 1ª nomina avvenuta nel 2018. «Dopo i duri colpi subiti a seguito del sisma – ha ricordato Perotti – ci siamo rimboccati le maniche, siamo assegnati dal basso, dalla terra, dall’agroalimentare. Abbiamo avuto la forza di superare pure le difficoltà arrivate dalla epidemia e stiamo affrontando quelle della guerra in corso».

Perotti ha poi presentato quello che e il suo programma per il futuro, concentrandosi su alcuni aspetti fondamentali. «E’ tempo di creare una filiera l’allevamento dei bovini locali – afferma il neo segretario – con un processo di macellazione in questo territorio. Va fatto superando i limiti del vecchio mattatoio comunale, pensando ad una nuova struttura o ad una sinergia intercomunale. Non possiamo continuare a dissipare un capitale come quello che abbiamo: siamo la seconda provincia in Italia per allevamento di bovini di razza chianina che, però, vengono macellati altrove. Dobbiamo rivalutare le razze autoctone, consentire agli agricoltori di non esser più vittima dei danni da fauna selvatica e di recuperare i terreni incolti. Il recupero delle colture e della terra può portare pure ad un altro tipo di sviluppo e di ricchezza, quella del turismo enogastronomico, sempre più in gloria e di moda in italia». Spunti importanti che sono stati raccolti dai rappresentanti del sindacato presenti in sala. Grande interesse pure da parte della politica locale, con i 3 concorrenti primo cittadino che hanno fatto sentire la loro vicinanza ai delegati al congresso.  

 Alla fine della relazione, Perotti e stato rieletto all’unanimità per acclamazione ed e stata definita la segreteria del territorio formata dallo stesso Perotti, da Guido Colasanti e da Antonio Laurenzi.  


The post in italian is about:
Rieti, Perotti confirmed at the helm of the Uila: the territorial secretary of the Uil agri-food unanimously re-elected

RIETI - «The commitments made during this congress will not remain just words, but will be transformed into deeds. This is the first commitment I make with all of our ...


L’article en italien concerne :
Rieti, Perotti confirmé à la tête de l'Uila : le secrétaire territorial de l'Uil agroalimentaire réélu à l'unanimité

RIETI - «Les engagements pris lors de ce congrès ne resteront pas que des mots, mais se transformeront en actes. C'est le premier engagement que je prends avec tous nos ...

Articoli simili