Notizie

Roma la spazzatura abbandonati per settimane arredano la citta ecco le foto dei cittadini sui social network



L’ufficio e alla Giustiniana. Il soggiorno all’Appio Latino. La camera da letto nel verde di Monte Mario, con vista sullo stadio Olimpico. Girando per Roma, e sempre più normale vedere le strade della città arredate da chi svuota cantine o pensa di cambiare l’arredamento di casa. I mobili, buttati in qualche angolo, rimangono lì pure per settimane e la città si trasforma in una discarica all’aperto.

La nota / Quello che i romani (non) fanno per la Capitale

Come e successo, ad esempio, su via Edmondo De Amicis, lo stradone che collega la Camilluccia al Foro Italico, dove un vecchio materasso e stato lasciato tra le sterpaglie del parco e lì e rimasto per giorni. O su via della Giustiniana: davanti alla fermata del bus e comparsa una sedia da ufficio. Non si sa se l’incivile cittadino, prima di darsi alla fuga, abbia arredato il marciapiede o se la disposizione del mobilio sia stato frutto dell’ingegno di qualche passante, fatto sta che, quello, e diventato un angolo perfetto per lo «smart working», come ha commentato ironicamente qualcuno sul profilo Instagram Fenomenologia urbana che ha reso pubblico la foto. Chi l’ha lasciato lì con tutta evidenza non conosce i servizi, pure gratuiti, di Ama per il ritiro della spazzatura ingombranti. Che poi, ingombranti, sono pure le multe.


The post in italian is about:
Rome, waste abandoned for weeks "furnish" the city: here are the photos of citizens on social media

The office is at the Giustiniana. The stay at Appio Latino. The bedroom in the green of Monte Mario, overlooking the Olympic stadium. Wandering around Rome, it is more and more ...


L’article en italien concerne :
Rome, des déchets abandonnés depuis des semaines « meublent » la ville : voici les photos des citoyens sur les réseaux sociaux

Le bureau est à la Giustiniana. Le séjour à Appio Latino. La chambre dans le vert de Monte Mario, avec vue sur le stade olympique. Errer dans Rome, c'est de plus en plus ...

Articoli simili