Notizie

Rifiuti a Roma Gualtieri Realizzeremo un termovalorizzatore per eliminare il 90 delle discariche



Un termovalorizzatore a Roma. E l’idea del primo cittadino Roberto Gualtieri, che ha parlato della gestione del ciclo della spazzatura e del piano industriale di Ama durante l’Assemblea capitolina straordinaria su questi due temi. «Con l’obiettivo ambizioso di zero discariche a Roma abbiamo deciso di realizzare un termovalorizzatore a controllo pubblico con le migliori competenze industriali», afferma Gualtieri.

 

«Dobbiamo dotarci di impianti necessari per la percentuale di immondizia indifferenziati residua pure una volta potenziata la differenziata. Il modello che intendiamo seguire e quello degli impianti di valorizzazione energetica della spazzatura e di superamento delle discariche. Un termovalorizzatore a controllo pubblico con le migliori tecnologie e sinergie con aziende», ha ribadito il primo cittadino di Roma in Campidoglio, spiegando la decisione di dotarci «di un dispositivo di termovalorizzazione da 600 mila tonnellate annue che ci consenta di chiudere il Tmb di Rocca Cencia e di abbattere del 90% l’attuale fabbisogno di discariche. Un tipo di dispositivo che avrà un impatto ambientale sostanzialmente nullo».


The post in italian is about:
Waste in Rome, Gualtieri: "We will build a waste-to-energy plant to eliminate 90% of landfills"


L’article en italien concerne :
Déchets à Rome, Gualtieri: "Nous allons construire une usine de valorisation énergétique des déchets pour éliminer 90% des décharges"

Articoli simili