Notizie Lazio

Ristoratore reatino porta medicinali ai soldati ucraini in missione.

Il gestore del ristorante “La Palazzina” di Rieti, Giuseppe Amici, insieme a suo figlio Leonardo, è tornato in Ucraina per consegnare medicinali al fondo di carità “Pure in heart”. Questo gesto di solidarietà è iniziato poco dopo l’inizio del conflitto, ma ha coinvolto anche altri cittadini di Rieti. La destinazione è stata la città di Ivano-Frankivs’k, a 2.500 chilometri dal confine ucraino. Durante il viaggio, Amici ha notato la presenza di colonne di carri armati dirette verso il fronte e ha visto che molte città sono state abbandonate dagli uomini, con le donne che svolgono lavori pesanti al loro posto. Amici, che festeggia i suoi 35 anni di attività nella Protezione Civile, ha promesso di tornare in Ucraina per portare ulteriori medicinali.

Ristoratore reatino in missione in Ucraina per portare medicinali ai soldati

Tutte le Notizie


ITGN