Notizie Roma

Roma. ‘Bisogna spedire la spazzatura ad Amsterdam’, ma Ama e inefficiente

#Roma

L’emergenza rifiuti a Roma e sempre peggio. In questo momento la faccenda non deve essere solo presa in considerazione, deve essere presa ‘di petto’, deve, sostanzialmente, cambiare. E una soluzione ci sarebbe. Quella di trasportare la spazzatura ad Amsterdam, oltre cinquemila tonnellate per carico da Civitavecchia. Ognuno costerebbe 1 milione e 225mila euro. 

Leggi pure: Expo 2030, Roberto Gualtieri: ”Roma vincerà al 1º turno. Nel biennio buche e strade asfaltate”

L’inefficienza di Ama 

Ama, però, non e equipaggiata. Il trasporto della spazzatura viene permesso solo se in stiva gli scarti sono pressati e avvolti in imballaggi che li rendono inerti. Tuttavia non ci sono gli strumenti necessari che permettono questo tipo di opzione. Si stima che ci vorrebbero mesi prima di attuare una soluzione del genere. Una soluzione che tra le tante, sarebbe potuta essere quella più ‘comoda’, ‘efficace’ e ‘rapida’. 3 punti di cui Roma ha necessariamente bisogno, e subito. 

Leggi pure: Emergenza rifiuti Roma, l’istanza di Ama: “Niente ferie per i dirigenti”

Mancano i siti di stoccaggio 

Aspettando il termovalorizzatore, previsto per il 2026, si pensa ad altre soluzioni. Ma non ci sono siti di stoccaggio, dunque ‘aree di sosta per la spazzatura’, dove si possono tenere fino a che non si raggiunge il carico massimo. Ovviamente, pensare a carichi inferiori a 5mila tonnellate (il pieno) e inconveniente se pensiamo pure solo che la nave…


ITGN 2643 => 2022-08-06 10:40:31

Roma

Show More