Roma, Gualtieri: ho chiamato cittadino egiziano pestato a Pasqua

#Roma #Gualtieri #chiamato #cittadino #egiziano #pestato #Pasqua

Martedì 19 aprile 2022 – 20:58

Roma, Gualtieri: ho chiamato cittadino egiziano pestato a Pasqua

“Una violenza inaccettabile”

Roma, 19 apr. (askanews) – Ho chiamato il cittadino egiziano che la domenica di Pasqua e stato aggredito ferocemente da un gruppetto di balordi per futili motivi. Lo hanno preso a calci e pugni gli hanno addiritura tagliato il lobo dell’orecchio con un coltello, facendolo finire in ospedale. Tutto questo, davanti agli occhi terrorizzati dei figli. Una violenza inaccettabile che condanniamo con forza. Per questo ho voluto far sentire la prossimità della nostra città e di tutta l’amministrazione a questa famiglia. Siamo in contatto con le Forze dell’Ordine che ci hanno garantito il massimo impegno per consegnare alla giustizia i responsabili di queste violenze. Nella speranza che fatti del genere non si ripetano mai più, auguriamo a questo nostro concittadino una pronta guarigione. Così su Fb il primo cittadino di Roma Roberto Gualtieri.

CONDIVIDI SU:

Notizie Roma

Exit mobile version