Roma, il protocollo EVA salva una donna da 13 anni di botte nascoste da “cadute accidentali”

68

13 anni di botte nascoste da “cadute accidentali”. La Polizia, anche grazie al protocollo EVA, aggancia la vittima e la convince a denunciare il suo compagno/aguzzino. Arrestato un 51enne romano. [CONTINUA] L’articolo Roma, il protocollo EVA salva una donna da 13 anni di botte nascoste da “cadute accidentali” proviene da Il Tabloid.
Leggi anche altri post Regione Lazio o leggi originale
Roma, il protocollo EVA salva una donna da 13 anni di botte nascoste da “cadute accidentali”  
(compagno,aguzzino,denunciare,convince,vittima,arrestato,51enne)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer