Notizie Roma

Roma, pizza e gelati pure di notte: irrazionale e illogico l’orario imposto dal Comune

#Roma #pizza #gelati #notte #irrazionale #illogico #lorario #imposto #Comune

Anni di epidemia, di limitazioni, di attività chiuse e sul lastrico. Poi il ‘colpo di grazia finale’ del Comune di Roma, che aveva imposto a gelaterie, pizzerie, pasticcerie del I, II, V e VI municipio di chiudere, di rispettare degli orari limitati. Una decisione considerata ‘irragionevole, illogica’, senza alcuna base. 

A Roma i locali aprono (pure) di notte

Ora, però, la buona notizia. Il Consiglio di Stato ha bocciato il decreto, quella con cui il Campidoglio aveva imposto gli orari limitati. Secondo i giudici, difatti, nelle pizzerie e nelle gelaterie, oltretutto quelle dove si può consumare tranquillamente al chiuso,  non c’e possibilità di assembramenti sulla pubblica via che il decreto comunale intende evitare. 

I locali potranno restare aperti, ma restano vietate le consumazioni all’esterno. Questa, difatti, e la decisione del Consiglio di Stato, dunque pizze e gelati saranno serviti nel cuore del notte. E, forse, ritornerà un po’ di normalità. 

 

Notizie Roma

Articoli simili