Rugby - Franck Azéma e ASM, più di un decennio in giallorosso Italia24
Notizie Francia

Rugby – Franck Azéma e ASM, più di un decennio in giallorosso


Rugby – Franck Azéma e ASM, più di un decennio in giallo e blu

Franck Azéma interromperà quindi la sua avventura con ASM dopo 11 stagioni trascorse sulla panchina di Clermont. Un’avventura punteggiata da successi indimenticabili. Ma dopo così tanto tempo, la paura dell’usura era diventata troppo presente. Guardando indietro a più di un decennio in “giallo e blu”.

Era circa un anno fa quasi giorno per giorno. In una lunga intervista pubblicata sulla rivista sports-auvergne, abbiamo poi fatto notare a Franck Azéma che lavorava già da dieci anni nella casa “Jaune et Bleu”.
“Ciò fa Un sacco. Ho il privilegio di essere qui “, ha risposto con totale franchezza. Ma nel bel mezzo di una stagione 2018 – 2019 difficile in termini di risultato e investimento mentale, il tecnico aveva anche ammesso che tutto poteva fermarsi dall’oggi al domani. “Se mi sento come se non fossi più l’uomo per il lavoro, non ho intenzione di resistere. Dodici mesi dopo, queste parole assumono un po ‘più di risonanza. Perché la paura dell’usura era davvero reale …

Franck Azéma (ASM): “Non rendere la stagione troppo lunga”

Questo lunedì, l’ASM ha infatti annunciato che Franck Azéma non desiderava andare alla fine del suo contratto che è durato fino al 2023. Il prossimo giugno, quindi, completerà la sua undicesima e ultima stagione con il club di Clermont. Undici stagioni punteggiate da inevitabili minimi (come durante la stagione 2017 – 2017) ma anche immense gioie.

Franck Azéma, il lavoratore

Ironia della sorte, Franck Azéma è arrivato all’ASM poche settimane dopo il primo Brenno della storia del club il 29 Maggio 2010 ha vinto battendo Perpignan. Questa finale, il tecnico la ricorda molto bene da quando era sulla panchina dei catalani come allenatore delle retrovie. Nella precedente finale tra gli stessi avversari ha fatto parte anche dello staff USAP per il risultato che tutti conoscono in Alvernia … Ma i sostenitori dell’ASM, ovviamente, non si sono mai tenuti severi. Perché, in questo decennio in giallorosso, Franck Azéma ha lavorato molto per permettere al club di restare al vertice. Sia come vice di Vern Cotter (2010 – 2013) o come capo allenatore e direttore atleta (da 2013). Primo ad arrivare al centro di formazione e sviluppo la mattina e l’ultimo a partire la sera, il catalano non ha mai lasciato nulla al caso. È nel suo temperamento. È fatto di questo legno.

Decisioni forti durante lo scudo
da 2017

Dopo una finale persa a 2015 contro lo Stade Français (12 – 6), il tecnico è tornato al carbone per dare un secondo scudo agli Arverne. E questo successo contro Tolone in 2015 (vinto 17 – 16) forse essere quello di Franck Azéma. Non aveva infatti esitato a lanciare i giovani (Cancoriet, Penaud) in questa finale e anche durante la semifinale al Vélodrome contro il Racing (37 – 31). Una decisione forte dopo la terza sconfitta europea del club in Champions Cup poche settimane prima (22 – 17 di fronte ai Saraceni).

ASM Clermont: chi dopo Franck Azéma?

Una competizione che invece è sempre stata rifiutata a Franck Azéma e ad ASM. Durante il viaggio si sono rotti i denti contro i Saraceni (finale persa a 2015 o sconfitta in semifinale a 2014) o il loro miglior nemico, RC Toulon (due finali perse a 2010 e 2015). Queste campagne europee avranno comunque causato momenti dimenticabili come queste due semifinali spumeggianti e fusionali tra la squadra ei suoi sostenitori (Saint-Etienne 2014 di fronte a Saraceni e Lione di fronte a Leinster). La sfida europea di 2019 sarà in definitiva un bel premio di consolazione per Franck Azéma e che gli avrà permesso di gonfiare il suo record da capo allenatore.

A shield of Brennus (2017), una sfida europea (2019), quattro finali perse (Top 12 in 2019 e 2010, Champions Cup in 2015 e 2015), è esattamente il stesso bilancio del suo predecessore Vern Cotter. Franck Azéma ha quattro mesi per sperare di fare meglio del neozelandese.

Here Montferrand : Franck Azéma lascia l’ASM Clermont a fine stagione

Franck Azéma, il giocatore ASM – Prima di guidare la prima squadra, Franck Azéma era un centro di tre quarti dell’ASM di 1996 a 2000. Per la cronaca, e mentre la professionalità era ancora agli inizi, Franck Azéma lavorava allora per il gruppo Centre France come responsabile della distribuzione della pubblicazione gratuita Info. Un’altra volta …