Notizie

San Giuseppe, stop alla serie positiva vesuviani battuti 3-1 da Olimpus Roma

Si arresta a Roma la serie positiva del Real San Giuseppe. I gialloblu lasciano l’intera posta in palio all’Olimpus nel recupero della ventiduesima giornata nel campionato di Serie A di futsal. Un match nato male, tenendo conto che il bus della squadra di patron Massa e rimasta intrappolata nel traffico, al punto da far slittare di mezz’ora il fischio d’inizio. Punteggio finale di 3-1, che non deve però ingannare in confronto a quanto visto sul rettangolo di gioco del PalaOlgiata.

Il Real ha di fatto versato due errori individuali nei primissimi minuti della partita e nell’ultimo minuto della ripresa, fruttati ai capitolini i gol di Marcelinho e Grippi. In mezzo una partita giocata sul filo dell’bilanciamento, malgrado un approccio alla gara notevolmete migliore da parte dell’Olimpus.

Sbloccato il risultato, i padroni di casa creano certune opportunità di rilievo, trovando un Bellobuono nell’ormai consueto stato di grande forma. Il break del Real a cavallo del 4º d’ora. 1ª una punizione di Patias mal sfruttata da Duarte, poi il salvataggio sulla linea su conclusione di Joselito che anticipa una duplice opportunità non concretizzata da Petrov e Salas.

Nei minuti 1ª dell’intervallo Bellobuono blinda la porta gialloblu in due opportunità, poi al ritorno in campo e il dirimpettaio a dover fare gli straordinari sul diagonale di Patias. Regna il bilanciamento, col Real che prende campo ma non riesce a involtare opportunità gol. A 1′ dal termine frittatona difensiva sull’ingresso di Petrov portiere di movimento, con Grippi che raddoppia a porta vuota. 

Nel giro dei 20 secondi successivi arriva 1ª la 3ª rete di Tres, poi il gol della bandiera firmato da Salas. Per il San Giuseppe poco tempo per esaminare il ko. Venerdì si ritorna di nuovo in campo, ancora in trasferta, sul campo del ultimo della classe Cormar Polistena.

ms-fon 2112

Articoli simili

Lascia un commento