Sanità, il decreto Calabria rafforza i commissari: controlli rigidi su direttori, appalti e procedure

7

Roma – Potrebbe vedere presto la luce il decreto straordinario sulla sanità calabrese, annunciato dal ministro della Salute, Giulia Grillo. Alcune bozze sono già in circolazione e prevedono novità importanti soprattutto sul fronte dei controlli e dei poteri dei commissari. Tra le novità: verifica straordinaria sui Direttori Generali degli enti del Servizio sanitario regionale ogni sei mesi da parte del commissario ad acta con la possibilità, in caso di esito negativo, di “dichiarare l’immediata decadenza, nonchè la risoluzione del contratto, del direttore generale valutato negativamente”…
Leggi anche altri post Regione Calabria o leggi originale
Sanità, il decreto Calabria rafforza i commissari: controlli rigidi su direttori, appalti e procedure  
(risoluzione,nonchè,decadenza,contratto,direttore,valutato,generale)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer