Sentenza spiagge, la Regione esulta (inutilmente) per propria legge

71

Una sentenza della Corte di Cassazione del 12 giugno scorso (n. 25993) ha “bocciato” le proroghe automatiche alle concessioni demaniali marittime, stabilendo che per ottenere una spiaggia da sfruttare economicamente si deve passare attraverso le gare pubbliche previste dalla direttiva Bolkenstein. La sentenza si riferisce però alla “vecchia” proroga statale al 2020, e non tocca l’estensione…
Leggi anche altri post Regione Toscana o leggi originale
Sentenza spiagge, la Regione esulta (inutilmente) per propria legge  
(concessioni,automatiche,proroghe,bocciato,demaniali,marittime,spiagg)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer