Notizie

Sgomberata la palazzina Enel da anni occupata da Casapound



E’ tornata nella disponibilità dell’Enel la palazzina di piazza Santa Maria Goretti a Latina che da parecchio era occupata da Casapound. L’formale giudiziario si e presentato assistito dalle forze di polizia e dai legali dell’Enel che hanno ripreso il possesso della struttura. Gli attivisti di Casapound avevano ottenuto un’altro mese di proroga e avevano di fatto gia emancipato l’immobile nei giorni passati. 

La decisione di proseguire allo sfratto era stata presa a gennaio scorso durante una riunione in Prefettura al quale erano presenti i responsabili provinciali delle forze dell’ordine, il vicesindaco del Comune di Latina, il Capo di gabinetto della Provincia, il manager dell’Ufficio notifiche, esecuzioni e protesti del Tribunale, il referente di Enel Italia srl, proprietaria dello stabile e il Direttore del Dipartimento precauzione della Azienda sanitaria locale.

L’immobile di 4 piani che si trova a ridosso della chiesa di Santa Maria Goretti di proprietà dell’Enel era stato occupato dagli esponenti di Casapound nel Dicembre 2006 e da lì era partita una battaglia legale culminata con una decisione del Giudice del Tribunale che nel 2007 aveva disposto la restituzione della palazzina ai legittimi proprietari ma quel dispositivo e rimasto nota morta fino a stamattina. Come voleva il tavolo tecnico l’occupazione si e risolta in modo pacifico. 


The post in italian is about:
The Enel building occupied by Casapound for years has been cleared

The building in Piazza Santa Maria Goretti in Latina, which had been occupied by Casapound for years, is back in the availability of Enel. The bailiff introduced himself ...


L’article en italien concerne :
L'immeuble Enel occupé par Casapound depuis des années a été vidé

Le bâtiment de la Piazza Santa Maria Goretti à Latina, qui était occupé par Casapound depuis des années, est de retour dans la disponibilité d'Enel. L'huissier s'est présenté ...

Articoli simili