Notizie Economia

S&P 500 supera 5.000 punti

#Economia
L’S&P 500 tocca un nuovo massimo storico, superando i 5.000 punti

L’S&P 500 ha superato la soglia dei 5.000 punti, toccando un nuovo massimo storico dopo i dati che hanno evidenziato revisioni minime delle cifre sull’inflazione dell’anno scorso. Questi dati hanno sostenuto le aspettative di un taglio dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve quest’anno.

Alle 16.30 italiane, l’indice Dow Jones ha perso lo 0,14% a 38.671,27, l’S&P 500 ha guadagnato lo 0,27% a 5.011,51 e il Nasdaq Composite è salito dello 0,76% a 15.913,35.

Il settore tech ha registrato un avanzamento dello 0,8%, con Nvidia in rialzo del 2,1% dopo che Reuters ha riportato che il produttore di chip sta costruendo una nuova divisione di business focalizzata sulla progettazione di chip su misura per le aziende di cloud computing e altri, tra cui processori avanzati di intelligenza artificiale.

Tuttavia, non tutte le notizie sono state positive. Pepsico è scivolata del 3,2% dopo che gli utili del quarto trimestre sono stati inferiori alle stime a causa dei molteplici aumenti dei prezzi che hanno limitato la domanda dei succhi di frutta e delle patatine Lay’s.

Anche Pinterest ha registrato un calo del 10,8% dopo aver previsto un utile nel primo trimestre ampiamente inferiore alle stime di Wall Street, mentre Cloudflare è balzata del 24% su previsioni ottimistiche per ricavi e utile del primo trimestre.

In generale, l’S&P 500 sembra essere in una fase di crescita positiva, trainata in particolare dal settore tech. Tuttavia, gli investitori dovrebbero continuare a monitorare da vicino l’andamento del mercato e le prospettive delle singole aziende per prendere decisioni informate sulle scelte di investimento.

(Tradotto da Laura Contemori, editing Sabina Suzzi)

– S&P 500
– Federal Reserve
– Nvidia


Guarda film e serie TV su PrimeVideo GRATIS per 30 giorni

ITGN