Stanchi di vivere nella “baracche della morte”. Pronti a partire altri migranti verso i Cas

17

VIDEO | Giornata calma nella baraccopoli di San Ferdinando dove non si registrano tensioni dopo la morte del 29enne senegalese a seguito dell’ennesimo incendio. Intanto le indagini per fare piena luce sull’accaduto continuano con il coordinamento della Procura di Palmi
Leggi anche altri post Regione Calabria o leggi originale
Stanchi di vivere nella “baracche della morte”. Pronti a partire altri migranti verso i Cas  
(incendio,indagini,ennesimo,seguito,29enne,senegalese,piena)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer