Notizie

Stati Generali della natalita a Roma Meloni Serve piano imponente di sostegno alla maternita



 Arginare il forte calo demografico dell’ultimo decennio con importanti misure di sostegno ai familiari e indispensable per prevenire che l’Italia assista a un progressivo invecchiamento della popolazione. Questa la fotografia scattata dall’Istat e trampolino di lancio degli Stati generali della Natalità a Roma, la due giorni dedicata al futuro e alle nascite, promossa dalla Fondazione per la Natalità. I compiti della politica, gli impegni mondiale del lavoro, la bellezza della genitorialità sono gli temi che animano la seconda giornata degli incontri e dei dibattiti, che si concludono oggi all’Auditorium Conciliazione di Roma. 

Articoli simili

 

Italia, calo della natalità: nelle culle sempre meno bimbi, nel 2050 spariranno 5 milioni di persone

 

Tra gli interventi della seconda giornata c’e quello di Giorgia Meloni. La leader di Fratelli della penisola ha riferito l’esperienza della maternità: ««Chi me l’ha fatto fare a fare un figlio? Se mai la domanda e: chi me l’ha fatto fare a fare un figlio così tardi? Ci sono arrivata tardi, avrei voluto avere altri figli, spiace che mia figlia sia figlia unica… E un’esperienza unica, assoluta». E anche ora la Meloni sugli aiuti che dovrebbero arrivare a supporto della maternità: «Tutta questa situazione si affornta non con un singolo provvedimento, tipo l’assegno unico o l’asilo nido… C’è bisogno di un piano imponente di sostegno alla maternità». 

 

 

 

Il programma della seconda giornata

Alle ore 9 il programma prevede il 1º panel della seconda giornata degli Stati Generali della Natalità (Auditorium della Conciliazione) con Giulia Lamarca e Andrea Decarlini (content creator e travel journalist), Andrea Delogu (presentatrice e scrittrice), Agnese Pini (direttrice La Nazione), Davide Desario (direttore di Leggo), Massimo Calvi (Avvenire), Michela Finizio (Il Sole 24 Ore). Di seguito (ore 10.30) lo scontro tra leader politici: Carlo Calenda, Laura Castelli, Enrico Letta, Giorgia Meloni, Licia Ronzulli, Ettore Rosato, Matteo Salvini. 


The post in italian is about:
States General of the birth rate in Rome, Meloni: "We need a support plan for motherhood". Calenda: "Having children saved my life"


L’article en italien concerne :
États généraux de la natalité à Rome, Meloni : "Nous avons besoin d'un plan de soutien à la maternité". Calenda : "Avoir des enfants m'a sauvé la vie"

Articoli simili