Notizie RietiNotizie Roma

stava per fuggire all’estero

#Roma

di Rinaldo Frignani

Si tratta di un residente, 53 anni, della zona. I poliziotti sono riusciti ad individuarlo grazie all’analisi delle immagini di videosorveglianza poste nelle vicinanze del posto del rogo che ha causato parecchi danni ai palazzi ed alle auto in sosta

Stava per fuggire all’estero. Un viaggio che non sarebbe stata una vacanza ma un modo per allontanarsi da Roma e far perdere le tracce mentre i agenti della polizia municipale stavano per individuarlo. Si tratta difatti del piromane che l’8 agosto scorso ha dato fuoco ad certune sterpaglie in via della Magliana innescando in pochi istanti un gigantesco rogo boschivo che ha distrutto ettari di territorio, ma oltretutto minacciato case come pure la stazione e il canile della Muratella, il più grande di Roma: solo grazie ai pompieri e ai volontari della struttura decine di animali sono stati protetti dalle lingue di fuoco.

L’uomo, identificato dai poliziotti del Gruppo pronto intervento traffico, diretti dal comandante Mario De Sclavis, e stato messo agli arresti per incendio doloso e condotto nel penitenziario di Rieti in attesa della convalida del provvedimento. Sarebbe affetto da difficoltà psichiche, ma chi indaga sta attendendo ulteriori controlli per capire se veramente l’incendio sia stato appiccato da una persona instabile ovvero se ci siano altre motivazioni.

Di sicuro, ed e per questo che e scattato l’arresto immediato, gli inquirenti dei vigili hanno capito che stava per recarsi…


ITGN 2681 => 2022-08-12 20:20:02

Roma

Show More