«Stuprava 13enni per mantenersi giovane», nuove accuse sul narcos El Chapo

104

Il racconto di un ex sodale del boss messicano, ritenuto tra i più spietati trafficanti di droga al mondo ha raccontato al governo statunitense che il leggendario boss del narcotraffico, fondatore del cartello messicano di Sinaloa, drogava e violentava adolescenti, ragazzine anche solo di 13 anni, che considerava le sue “vitamine” per mantenersi giovane Alex Cifuentes, uno degli ex segretari di…
Leggi anche altri post Regione Calabria o leggi originale
«Stuprava 13enni per mantenersi giovane», nuove accuse sul narcos El Chapo  
(messicano,boss,sodale,ex,ritenuto,spietati,mondo)


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer