Targhe straniere: le nuove regole

5

Oltre a intervenire sul già citato articolo, quanto stabilito dal Decreto Sicurezza influenza anche un altro articolo del Codice della Strada, il 132, secondo il quale, “autoveicoli, motoveicoli e rimorchi immatricolati in uno Stato estero, che abbiano adempiuto le formalità doganali, sono ammessi a circolare in Italia per la durata massima di un anno”.

Un eccesso? Un’esagerazione? Verrebbe da pensare di sì, a giudicare dalla decisione presa dal Ministero dell’Interno che, con una specifica circolare datata 4 giugno 2019, ha leggermente ammorbidito quanto indicato dal Decreto soprattutto per cercare di venire incontro alle necessità del gran numero di lavoratori stagionali che ogni anno arrivano in Italia.

Leggi anche altri post Assicurazone o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer