Tassi usurai e cessione del quinto: gli aggiornamenti dalla Cassazione

29

Con la sentenza 22458 del 24 settembre 2018, la Corte di Cassazione ha stabilito un importante principio in materia di cessione del quinto dello stipendio e della pensione. In pratica la Suprema Corte ha deliberato che i finanziamenti ottenuti con tale tipologia di prestito prima del 1° gennaio 2010 sono in molti casi usurari. Questo perché nel calcolo del tasso usurario andava obbligatoriamente incluso anche il premio della polizza vita, che come sappiamo è obbligatoria per chi accede alla cessione del quinto.

Cosa che le società finanziarie invece non hanno fatto.

Nel caso specifico, si legge sul portale giuridico Diritto.it, la Cassazione è stata chiamata ad accertare l’usurarietà di un contratto di cessione del quinto molto ‘sospetto’, dato che il tasso di interesse fissato dalla finanziaria, sommato alle spese per…