Tecnologia

Addio alle baby star. TikTok cambia le regole

Pure TikTok corre ai ripari: ora tutti contenuti dei profili degli utenti minori di 16 anni non sono visibili se non si è nella cerchia di amici. E in ogni caso i video non si possono scaricare sul proprio telefono a meno che il minore in questione non lo consenta. “Così la piattaforma vuole rendere la fascia più giovane dei suoi utenti maggiormente consapevole sul tema della privacy online”, recita il comunicato della compagnia cinese.

© Fornito da La Repubblica

L’algoritmo non consiglierà più i profili di chi ha fra i 13 e i 15 come quelli da seguire. Stop pure ai “duetti” e alla funzione “stitch”, per elaborare video fatti da altri, sempre se si è minori di 16 anno o si vuol mettere mano ad un contenuto di un minore di 16 anni. Addio alle baby star quindi. Si salva Charli D’amelio per un soffio, ma non altre come Jajaiah che sono più piccole.

“Si tratta di garantire che TikTok rimanga una piattaforma sicura per tutti i nostri utenti”, ha spiegato Alexandra Evans, a capo del dipartimento europeo per la sicurezza dei minori del social network. “Le novità si basano su ulteriori modifiche apportate in precedenza per promuovere la sicurezza,

 » Read More