Tecnologia

Apple nel 2021: AirTags e una novità per la realtà aumentata

Il 2021 sarà l’anno degli AirTags e di un nuovo dispositivo Apple per la realtà aumentata. O almeno, questo è il parere di Ming-Chi Kuo, analista finanziario noto nel settore tecnologico per la frequenza con cui riesce a prevedere i piani futuri dell’azienda di Apple, anticipando spesso di alcuni mesi il lancio di nuovi prodotti ancora segreti. In una lettera inviata ai propri clienti, Kuo indica come molto probabile l’arrivo dei nuovi accessori nel corso dell’anno appena iniziato, assieme a nuovi iPad Pro e ai primi Mac con schermi Mini-LED. 

Degli AirTags, piccoli tracker wireless che si possono associare agli oggetti che non vogliamo smarrire, si parla oramai da almeno un paio d’anni. Sembrava dovessero arrivare lo scorso autunno, assieme agli iPhone 12, ma Apple sembra abbia preferito rimandarne il lancio. La loro esistenza e l’episodio che siano già arrivati a un passo dalla commercializzazione lo confermano varie tracce di codice rinvenute nel software dell’iPhone. Una volta associati a un oggetto, gli AirTags si potranno gestire direttamente da una sezione dedicata dell’app “Dov’è” (già “Trova il mio iPhone”) con cui si possono tracciare al momento tutti i dispositivi Apple collegati al proprio account iCloud. 

Più vago invece il riferimento al dispositivo per la realtà aumentata.

 » Read More