Tecnologia

Quella powerbank che batte 3 a 1 la presa da muro

Quella powerbank che batte 3 a 1 la presa da muro thumbnail

Fulminante, al punto da fare impressione. La nuova Powerbank di Duracell riesce a ricaricare uno smartphone tre volte più rapidamente rispetto alla normale presa da muro. Certo, molto dipende da quale smartphone avete e di quale sistema di ricarica è dotato: per esempio, alcuni di ultima generazione, come i modelli di punta di Oppo, su quel fronte se la cavano molto bene. Ma insomma, alla fine, non cambia molto: collegate il dispositivo alla Duracell e in venti minuti o giù di lì è di nuovo pronto. La velocità è tale che alla fine, pure quando non si viaggia o si sta in giro, un caricabatterie simile lo si usa a casa perché si fa prima che con la normale presa.

© Fornito da La Repubblica

Due le versioni di questa powerbank, da 6700 mAh (milliampereora) e da 10050 mAh, con la seconda che riesce a fornire potenza sufficiente a ridar vita a tre dispositivi. Il protocollo di carica veloce è sulla base sulla tecnologia di Qualcomm chiamata Quick Charge 3.0, che identifica in modo intelligente la giusta energia da erogare, migliorando l’efficienza del caricabatterie ed evitando di danneggiare i dispositivi collegati. Le porte Usb, una di tipo A e una di tipo C a due vie,

 » Read More

Show More