Un fermo per spaccio a Collevecchio

#arresto #spaccio #Collevecchio #notizie #Italia

NewTuscia – COLLEVECCHIO – Si comunica, ai fini dell’esercizio del diritto di cronaca costituzionalmente garantito e nel rispetto dei diritti dell’indagato (che, in considerazione dell’attuale fase di inchieste preliminari, e da presumersi innocente fino alla decisione irrevocabile che ne accerti la colpevolezza) che, i Carabinieri della Stazione di Collevecchio, insieme ai colleghi della Stazione di Magliano Sabina, hanno dichiarato in arresto un 35enne locali, incensurato, per spaccio di sostanze proibite.

Da alcuni giorni i militari stavano tenendo d’occhio alcuni movimenti sospetti nel centro del paese.

Nel pomeriggio di ieri, durante un servizio mirato alla precauzione e alla repressione dei reati in materia di stupefacenti, i Carabinieri hanno controllato un ragazzo che, una volta perquisito, e stato trovato in possesso di una dose di cøcåinå appena acquistata. Non e stato diffìcile, poi, risalire all’identità di chi che gli aveva venduto la sostanza stupefacente.

La perquisizione domiciliare d’iniziativa a casa di quest’ultimo, eseguita nell’immediatezza e insieme ai colleghi della Stazione di Magliano Sabina, ha consentito dì rinvenire e sequestrare ulteriori 4 dosi di cøcåinå, del peso di 5.62 grammi, un bilancino di precisione e materiale utilizzato per il confezionamento dello stupefacente.

Sulla scorta di quanto verificato, l’uomo, un insospettabile, e stato dichiarato in arresto in flagranza di reato e, come disposto dalla locale Procura, a seguito del fotosegnalamento, portato agli arresti domiciliari.

La sostanza stupefacente sequestrata a stata inviata al R.l.S. di Roma per gli esami volte ad accertare la quantità di principio attivo presente.

Nel procedimento penale instauratosi nei suoi confronti, la sussistenza della responsabilità penale sarà accertata dal Giudice.

Notizie Viterbo

Exit mobile version