Notizie FrosinoneNotizie LatinaNotizie RietiNotizie RomaNotizie Viterbo

una su 4 non viene più trovata. Marco, Nicholas, Alessia e quell’esercito di invisibili

#Roma

In 181 mancano all’appello. Tanti sono gli scomparsi nel Lazio. I numeri del 1º semestre 2022 del Commissario straordinario del Governo per le persone scomparse, fanno questa fotografia. Delle 587 denunce fatte nei primi sei mesi dell’anno, il 69,17% e andato a buon fine.
2, i morti. Rimane l’altro 30,83% da ritrovare. Su 440 denunce di scomparsa a Roma sono 112 quelli che anche ora non hanno potuto riabbracciare la loro famiglia (il 25,45%). La faccenda più critica e nella Provincia di Latina: su 69 scomparsi il 52,17% (36) e da ritrovare.
Una percentuale simile e in Provincia di Frosinone: su 46 denunce 24 sono i casi da chiudere. Un dato simile a quello romano e in Sabina: a Rieti, su 8 irrintracciabili sono 2 quelli da ritrovare. A Viterbo, invece, su 24 quelli da ritrovare sono 7 (il 29,17%).

Treviso, corpo senza vita affiora tra le acque del torrente Carron, 10 giorni di mistero poi la svolta: ecco chi e

L’Istituzione

Il governo regionale del Lazio per cercare di rafforzare la ricerca ha stabilito di istituire l’Osservatorio permanente sulle persone scomparse. L’organismo ha come obiettivo quello di stipulare protocolli di comune accordo con diverse associazioni e realtà che gia si occupano di questo, di rafforzare il coordinamento con la prefettura e la protezione civile, di promuovere sinergie e di instaurare reti con…


ITGN 2681 => 2022-08-12 07:16:34

Roma

Show More