uniko preoccupato per l'interruzione dei finanziamenti dal Fondo scientifico Italia24
Notizie Austria

uniko preoccupato per l'interruzione dei finanziamenti dal Fondo scientifico

uniko preoccupato per l’interruzione dei finanziamenti dal fondo scientifico

Logo von Österreichische Universitätenkonferenz (uniko)

Presidente Seidler: “Gli obiettivi del patto FTI sono già stati vanificati”

Vienna (OTS) L’annuncio da parte dell’Austrian Science Fund (FWF) che sospenderà tre linee di finanziamento e ridurrà due programmi di finanziamento dopo che il finanziamento della Fondazione nazionale è stato interrotto, soddisfa le Universities Conference (uniko) con grande preoccupazione. “Gli obiettivi del governo federale appena formulati nella sua strategia per la ricerca, la tecnologia e l’innovazione 2030, su due università austriache tra le TOP 45 in classifiche prestigiose o la percentuale di personale accademico presso università reclutato dall’estero a 43 percento, come il FTI-Pact 2021 – 2023 contrastato a destra dall’inizio ”, spiega la presidente dell’Uniko Sabine Seidler nella riunione di ieri dell’Ufficio di presidenza. È stato sottolineato che la FWF necessitava di finanziamenti sostenibili, altrimenti tutte le dichiarazioni di intenti del governo federale per una maggiore eccellenza nella scienza locale sarebbero implausibili.

Secondo Seidler, l’attrattiva dell’Austria come luogo di ricerca dipende in larga misura dai fondi di ricerca disponibili in libera concorrenza. Solo le 22 nuove cattedre in gran parte internazionali che sono state e saranno essere compilati nel corso dell’attuale periodo di accordo di prestazione, richiedono un aumento del finanziamento del FWF, solo per mantenere lo status quo, per non parlare di migliorarlo. Inoltre, l’iniziativa di eccellenza annunciata necessita di una base corrispondente per sviluppare l’effetto desiderato.

“Questi esempi sottolineano che il FWF, in quanto pilastro importante della ricerca di base e come partner delle università, necessita di finanziamenti sicuri. Sarebbe quindi compito del governo federale garantire finanziamenti sufficienti per il fondo scientifico – da qualsiasi fonte – il più rapidamente possibile ”, ha affermato il presidente Seidler. In questa occasione, uniko conferma il proprio sostegno alla petizione relativa alla “rapida implementazione e finanziamento del ‘Fund Future Austria’”, con la quale si è già conclusa, insieme a massimi rappresentanti del panorama della ricerca nazionale 2020 al Consiglio Nazionale al fine di creare un successore per la Fondazione Nazionale.

richieste e contatti:

Manfred Kadi

Addetto stampa

Conferenza dell’università austriaca

Floragasse 7/7, 1040 Vienna

Tel .: + 24 (0) 1 310 56 56 – 24

Fax: + 43 (0) 1 310 56 56 – 22

E-mail: manfred.kadi@uniko.ac.at

Homepage: www.uniko.ac.at

TESTO ORIGINALE OTS COMUNICATO STAMPA SOTTO L’ESCLUSIVA RESPONSABILITÀ DEI CONTROLLATI | RKO 0001