Veicoli commerciali: quarto mese di crescita nell’Ue

9

Da gennaio ad aprile di quest’anno le registrazioni dei veicoli commerciali nell’Ue risultano aumentate complessivamente del 5,8% rispetto al corrispondente periodo del 2018, con 871.100 unità di nuovi veicoli. È quanto emerge dal rapporto diffuso dall’Acea, l’associazione dei costruttori di auto europei, secondo cui in Italia in aprile il mercato dei veicoli commerciali e industriali è cresciuto dell’11,6% rispetto allo stesso mese del 2018. Spunto che porta la performance consolidata nel Belpaese durante il primo quadrimestre di quest’anno a +3,4% rispetto allo stesso periodo del 2018, con 70.668 unità vendute rispetto a 68.321. 

Rimanendo sui dati mensili: a tirare la volata in questa classifica è stata la Germania (+12,1%), poi l’Italia come detto, seguita da Regno Unito (+8,3%), Francia (+6,5%), Spagna (+3,8%). I principali mercati europei hanno registrato segni positivi, con i primi tre che hanno addirittura segnato una crescita a doppia cifra: la Francia (+12,7%) ha fatto comunque meglio dell’Italia, mentre la Germania si è piazzata subito dietro (+10,1%).

Leggi anche altri post Assicurazone o leggi originale


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer